Cinzia Cardoni, a Leonardo da Vinci trainee in the Italian section, blogs about her experiences of living in Liverpool.

Sono di origine marchigiana, romagnola, toscana e romana. Più romana. La piadina romagnola di Nonno Remo la mangio spesso e la coda alla vaccinara mai provata in vita mia. Questo vuol dire che sono romana. Mi piacciono i racconti, le storie e le favole, la mia preferita è Riccioli d’oro e i tre orsi. Quali sono i miei progetti futuri non lo so.

Novembre 2012, Liverpool.

La mia maglietta numero 12

Le scarpe appese ad un filo su una via che si chiama Hope, forse perché qualcuno festeggia la vittoria del Presidente Obama? O perché  ho portato con me un solo paio di scarpe da ginnastica invece di due? Speriamo. Mi fermo, guardo in basso e poi di nuovo in alto per fare la foto. Mi viene in mente la signora Rosa che mi ospita nella sua casa nel Merseyside, mi ha spiegato l’origine del nome Liverpool (e anche chi fosse Cy Twombly), ma nella mia città giallorossa questo nome non significa affatto quello che dice la signora Rosa. Solo un brutto ricordo: i rigori. Era il 30 maggio del 1984. Ad Agosto dello stesso anno sono nata con la maglietta numero 12, ma non è da questi particolari che si giudica un giocatore direbbe De Gregori a Nino. Roma-Liverpool è l’attesa prima di imbarcarsi all’aeroporto di Ciampino, è l’attesa di rivedere il proprio bagaglio sul rullo dell’aeroporto di Liverpool, è l’attesa di vedere un cappotto turchese, è l’attesa di conoscere gli studenti e tornare a casa per raccontare la giornata perché qualcuno ti aspetta.  È  l’ attesa dei tifosi quando arriva il momento del calcio di rigore. È l’attesa di aspettare fine Maggio, che finisco l’incarico e…sperare di riuscire a vedere Nino, che mise il cuore dentro alle scarpe, e corse più veloce del vento… Hop Hop Nino!

This blog entry is one of several written by the language staff of the University of Liverpool to celebrate Multilingual Blogging Day. Read the other blog entries in Spanish, Catalan, Basque, German, French and Portuguese here.

Advertisements